Il pilota cattura l’avversario a 230 km / h, l’autista prende la decisione drastica

0 157

Omano Fenati è stato a capo di tutti i media del mondo dopo aver catturato i freni posteriori a una velocità di 230 km / h, mettendo in pericolo la vita.
Il pilota italiano della MotoGP è stato escluso dalla gara e condannato a due altre gare di sospensione.

Ma dopo molte critiche a lui, sembra aver preso una drastica decisione di ritirarsi dalle gare.

Il fenomeno ha detto ai media:

Con il campionato che ho chiuso, non tornerò mai più. Non c’è più il mio mondo, c’è molta ingiustizia. Ho sbagliato è vero e mi scuso con tutti. ”

L’italiano ha anche mostrato un dettaglio che ha detto di aver salvato i media.

Ha detto:

Vuoi vedere il mio casco e il mio vestito? C’è una lunga striscia nera: sono le gomme di Manzi, mi ha attaccato tre volte e poteva uccidermi. Così ho pensato, ora sto facendo la stessa cosa, per dimostrare che posso essere anche “cattivo” come lui. ”

Dopo le sue dichiarazioni, accenna che era l’altro pilota che ha provocato, e si prevede che queste dichiarazioni siano valutate dal Comitato per la disciplina.

You might also like More from author