Egitto, Heidar nella storia: è la prima donna ad allenare una squadra maschile!

0 15

La Heidar con la sua squadra

Faiza Heidar è cresciuta giocando a calcio per strada con i ragazzi fino a raggiungere il ruolo di… capitano della Nazionale femminile egiziana. Ora è diventata la prima donna nella storia ad allenare uno dei club maschili professionistici del paese. Infatti la ragazza è stata ingaggiata dall’Ideal Goldi, società di quarta divisione con sede a Giza, città sulla riva occidentale del fiume Nilo, circa venti chilometri a sud-ovest dalla capitale Il Cairo.

“Di solito all’inizio c’era qualche presa in giro – spiega Heidar alla Reuters. Ora però gli uomini si stanno rendendo conto che possono imparare qualcosa dalle donne e sviluppare le loro capacità”. La 36enne ex centrocampista ha svelato poi di essere stata il primo allenatore egiziano, maschio o femmina, a ottenere lo status di Premier Skills Coach Educator, certificato d’idoneità riconosciuto dalla Premier League inglese. La sua intenzione principale è aiutare gli allenatori a sviluppare le loro comunità attraverso lo sport, migliorare le possibilità di lavoro e porre l’integrazione sociale al cuore di tutto. Nel paese il calcio rimane uno sport prevalentemente maschile, ma la sua storia rappresenta un fattore di speranza per le donne appassionate di pallone.

“Le avrei voluto dire di non andarci. Lei però avrebbe detto direbbe: ‘No, vado’. Ha sempre amato lo sport – ha raccontato Khodra Abdelrahman, madre della Heidar –. L’ho lasciata andare e ho pregato che Dio l’aiutasse. E lei è andata, e ha fatto bene così bene”.

Durante un allenamento…

You might also like More from author