Balotelli e la leva calcistica del '90: tra promesse mantenute e altre… meno

0 53

SuperMario finisce di nuovo sotto i riflettori, con un gol e i soliti problemi con i razzisti. Il suo bilancio attuale parla di una carriera importantissima, ma si poteva fare di più. Del resto la leva calcistica del 1990 ha diverse storie da raccontare in Serie A, tra esplosioni mai arrivate e bacheche piene…

di Redazione Il Posticipo

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Altro momento sotto i riflettori per Balotelli, che segna contro la Lazio ma finisce di nuovo nel mirino di alcuni “tifosi” per il colore della sua pelle. Un peccato, visto che l’attaccante, che ormai non può certamente più essere considerato un ragazzino, ha di nuovo dato prova in campo di saper spostare gli equilibri. Eppure, alla soglia dei trent’anni, difficile non pensare che SuperMario abbia raccolto molto meno in base alle sue potenzialità. Ragazzo di straordinarie qualità, ha mantenuto solo in parte le promesse: carriera importantissima, ma si poteva fare molto di più. Si parla potenzialmente, di un profilo da Pallone d’Oro, come ha spesso detto lui stesso. Del resto la leva calcistica del 1990 nel nostro campionato ha diverse storie da raccontare, tra esplosioni mai arrivate e bacheche piene…

You might also like More from author