Ad Indians Wells comincia un torneo da numeri uno

0 399

Con Andy Murray che vince a Dubai e con Rafael Nadal che invece perde da favorito la finale di Acapulco contro il bombardiere Sam Querrey, i circuiti Atp e Wta si riuniscono questa settimana per il primo Masters 1000 della stagione in programma a Indian Wells. Il torneo si gioca sul cemento di Indian Wells dal 1987, ma la sua storia inizia nel lontano 1974 quando l’Atp, in collaborazione con l’American Airlines, organizz un torneo a Tucson in Arizona. Si gioc per due edizioni al Margaret Court Racket di Tucson, poi l’Atp spost il torneo a Palm Springs al Mission Hills Country Club di Rancho Mirage dove si giocato dal 1976 al 1980. Poi dal 1981 al 1986 il torneo si disputato a La Quinta in California e a partire dal 1987 ha trovato la sua sede definitiva a Indian Wells. Nell’albo d’oro del torneo mancano i nomi di Bjorn Borg, John McEnroe e Ivan Lendl, ma dal 2001 in avanti ha sempre vinto un giocatore che stato numero 1 del mondo con la sola eccezione di Ivan Ljubicic che trionf nel 2010. Gli unici due tennisti a vincere per 3 anni di fila sono stati Roger Federer tra il 2004 e il 2006 e Novak Djokovic che ha conquistato le ultime 3 edizioni del torneo.

Andy Murray a Dubai

Andy Murray a Dubai

5
i game lasciati da Andy Murray a Fernando Verdasco nella vittoriosa finale di Dubai: 6-3 6-2 lo score per lo scozzese.

0
le volte in passato che Andy Murray aveva vinto il torneo di Dubai: nel 2012 aveva perso contro Roger Federer l’unica finale giocata (7-5 6-4 lo score per lo svizzero).
45
i tornei vinti in carriera da Andy Murray. Questo di Dubai il primo della stagione dopo i 9 centrati nella storica annata appena trascorsa.

22
le finali Atp giocate in carriera da Fernando Verdasco. Il bilancio assai negativo con 7 tornei vinti e 15 finali perdute.

Sam Querrey con il sombreroSam Querrey con il sombrero

Sam Querrey con il sombrero

Sam Querrey con il sombrero

2
i set necessari a Sam Querrey per battere Rafael Nadal nella finale di Acapulco: 6-3 7-6 lo score in favore del tennista statunitense.

9
i tornei vinti in carriera da Sam Querrey: Las Vegas 2008, Los Angeles 2009, Memphis, Belgrado, Queen’s e Los Angeles 2010, Los Angeles 2012, Delray Beach 2016 e Acapulco 2017.

34
le finali perse in carriera da Rafael Nadal: Rafa ha perso le 34 finali contro 10 avversari.

25
le finali perse da Nadal contro gli altri Fab Four: 14 volte contro Djokovic, 8 volte contro Federer e 3 volte contro Murray.

9
le finali perse da Nadal contro gli altri giocatori: 3 contro Davydenko, una a testa con Querrey, Wawrinka, Zeballos, Youzhny, Nalbandian e Hrbaty.

2
i set che Lesia Tsurenko ha lasciato a Kristina Mledenovic nella vittoriosa finale di Acapulco: 6-1 7-5 lo score in favore della tennista ucraina. 3 i tornei vinti in carriera da Lesia Tsurenko: Istanbul 2015, Guangzhou 2016 e Acapulco 2017.

5
i game che Ashleigh Barty ha laciato alla giapponese Nao Hibino nella finale di Kuala Lumpur: 6-3 6-2 lo score in finale della tennista australiana.

0
le finali giocate in passato da Ashley Barty. Nel circuto principale della Wta, Ashley Barty non aveva mai superato i quarti di finale raggiunti in passato solo a Kuala Lumpur nel 2013 (battuta da Anastasia Pavlyuchenkova), a Nottingham nel 2016 (superata da Karolina Pliskova) e a Taipei nel 2016 (battuta da Evgeniya Rodina).

2
le finali giocate in passato da Nao Hibino. La giapponese aveva disputato la finale solo a Tashkent, vincendo il titolo nel 2015 ai danni di Donna Vekic e perdendo la finale dello scorso anno contro Kristyna Pliskova

 Luca Marianantoni 

© riproduzione riservata

You might also like More from author